Progetto

Il progetto Piccolo elfo cresce, prevede: la creazione di un libro che narri le vicende autobiografiche dell'autore scritte in chiave fantasy ed interpretate da piccolo elfo e compagni di viaggio.

L'organizzazione di divertenti incontri dove bambini e adolescenti potranno cimentarsi ad illustrare le vicende dei personaggi del libro.

La produzione di due album musicali con canto e narrazione, dove il maestro Alberto Luppi Musso interpreta con estrema maestria, ogni capitolo del libro descritto in precedenza.

Tutto questo sarà rappresentato in palcoscenico da adulti e adolescenti diversamente abili misti a normodotati, cercando con questa mescolanza, di interpretare il desiderio di diventare un gruppo omogeneo composto da diversi corpi ma con gli stessi intenti. Perché penso che quando le energie si riuniscono e l'idea segue sani ideali, tutto sembra dirigersi in un'unica direzione : la Riuscita. Consapevoli di aver fatto un'esperienza positiva nell'aver cercato di creare il giusto valore in questa nostra esistenza.

La realizzazione di cortometraggi per il divertimento di grandi e piccini.

Ed infine un sito web dove poter raccontare, oltre alle storie di piccolo elfo, di cose spirituali vicine all'anima umana e all'ambiente intorno a noi come gli astri che regolano in qualche modo la nostra vita, le nostre credenze.

L'ambiente che ci abbraccia con amorevole cura è stato sempre oggetto di curiosità umana sin dai tempi più remoti. Lo studio dei pianeti e stelle ha da sempre interessato l'uomo, così come le figure non convenzionali quali elfi, trolls, fate e molte altre ancora, hanno riempito le storie leggendarie tramandate dalle popolazioni antiche. Questo perché gli elfi e compagni sono inevitabilmente i rappresentanti di quelle forze naturali non comprese che ci circondano e ci affascinano con le loro leggende.

L'intento è che il progetto possa servire ai partecipanti e ascoltatori ad iniziare o ad continuare il viaggio dell'infinita crescita personale basata sull'amore universale, non dando solo spazio all'economia che ci circonda, ma sfruttandola nel migliore dei modi, per raggiungere obbiettivi che potranno andare al di la' di qualsiasi immaginazione.