Chi sono

Mi chiamo Daniele Labruna e sono qui rappresentato da piccolo elfo.

Elfo perché ho iniziato quest'avventura dopo numerose sofferenze che mi stavano allontanando dalla quotidianità, desiderando sottolineare cosi una mia diversita' intellettuale che percepivo estranea rispetto alla mia "vecchia umanità" che sentivo ormai non appartenermi più.

Piccolo perché sono rinato da pochi anni e non vedo l'ora di poter crescere con i miei simili in questo meraviglioso nostro mondo, ricco di inaspettate sorprese giornaliere.

... Grande avventura e' la vita in questo sistema di cose ...

 

Tutto è iniziato così.....

Nel Dicembre di otto anni fa, sentendomi estremamente solo, ho improvvisamente creato nella mia mente il personaggio di piccolo elfo. Con naturalezza ho iniziato ad inviare gli auguri natalizi dal mio cellulare firmandomi "piccolo elfo", identità che pienamente sentivo mi rappresentava.

Da quel momento ogni festa era il pretesto per scrivere agli amici un augurio da parte del piccolo elfo e dei suoi compagni di viaggio, i quali, giorno dopo giorno, prendevano vita in maniera sempre più definita. Erano infatti proprio loro, i compagni della mia quotidianità "umana",  le cui caratteristiche e peculiarità li trasformavano e trasferivano nel mondo di piccolo elfo assumendo le sembianze di trolls, maghi, fate od umani.

Gli amici, dal canto loro, mano a mano che il tempo passava, rispondevano a questi messaggi con parole sempre più appassionate. Erano lentamente entrati nel mondo incantato di piccolo elfo.

Quelli che all'inizio erano messaggi augurali in occasione di festività o ricorrenze speciali si erano trasformati, come in una sorta di magia, in sms che inviavo settimanalmente ad un gruppo dapprima ristretto di persone, ma che lentamente, come un gigantesco abbraccio, alla fine si trovo'  ad avvolgere ben novanta persone!

Questo ed altro mi hanno spinto a tradurre le storie di piccolo elfo e degli altri pellegrini erranti, in un primo libro che contiene le tracce che serviranno alla stesura di un secondo, forse ancora più completo.

Con questo mio augurio saluto il piccolo mondo fantastico che è in tutti noi : elfi, fate, nani, trolls e tutti quelli che ancora non conosco, ma che ognuno di noi possiede racchiusi gelosamente nel proprio cuore.