La Gratitudine

Per chi è credente, ringraziare Dio prima che qualcosa accada è un atto di Fede straordinaria.
Esprimere Riconoscenza e gratitudine in “anticipo” è la via di tutti i Maestri.
Un tempo ( e per alcuni ancora oggi !!) si ringraziava prima di cominciare a mangiare, si benediceva il cibo.
E’ un abitudine “sacra” ringraziare la Terra per il cibo
Ringraziare il cibo stesso per il suo nutrimento
Ringraziare chi ha dedicato il suo tempo alla preparazione .
Ringraziare chi sta condividendo con noi il suo pasto, perché avviene uno scambio di emozioni.
Ci stiamo avvicinando al Natale è un momento di festa , di convivialità, di condivisione, di scambi di doni, di buoni propositi, di cerimonie e riti.
Ma che gioia sarebbe ringraziare “ in anticipo” e “tutti” i giorni per la vita che abbiamo e per ciò che “siamo” e con “chi” siamo.
Quindi non aspettiamo che qualcosa accada per ringraziare.
Ringraziamo prima che accada…
E se non accade abbiamo Fede che qualcos’altro è li pronto per manifestarsi con Amore.
Buone Feste Tutti i giorni

Simona Muratori
Fata del cambiamento interiore


Leave a comment