Scegliere di non reagire

Cosa cerchiamo veramente …
La gratificazione immediata o la gioia vera ?
Essere felici o avere ragione ?
Abbiamo il libero arbitrio che ci consente di "non reagire", rinunciando così alla gratificazione immediata!
E’ ovvio che se qualcuno ci attacca …se veniamo provocati…è l’istinto di sopravvivenza che ci porta a difenderci… lo fanno anche gli animali…è sopravvivenza !!!
Ma qual è il relè che ci porta a rispondere di getto ?
Qual'è il bisogno profondo non soddisfatto che ci muove ?
Qual’è l’emozione sincera che ci tocca?                               
La riconosciamo questa emozione ? L'accettiamo ? O la neghiamo ?
Cosa stiamo notando negli altri che non stiamo riconoscendo in Noi ?
Io personalmente cerco, ogni volta che entro in reazione, di concedermi dopo un momento con me stessa, uno spazio di profonda sincerità... fra me e me …e di farmi domande…
Perché in fin dei conti è più importante cosa pensano gli altri di te o cosa pensi tu di te stessa ?  Non è importante convincere qualcuno di avere ragione se poi la tua coscienza sa che propriamente non è così!
Quando entriamo in reazione, per un istante si verifica un piacevole autocompiacimento …
Ma è solo un istante …perché poi si fa buio…
Ma quando siamo nello spazio del cuore e agiamo ... tutto si illumina fuori e dentro di Noi.


Simona Muratori
Fata del cambiamento interiore


Leave a comment