NANAEL

Angelo Custode delle persone nate tra il 13 e il 16 dicembre

Coro: Principati
Elemento: Fuoco
Domicilio zodiacale: tra il 21° e il 25° del sagittario
Giorni di reggenza: 13 maggio, 27 luglio, 9 ottobre, 20 dicembre, 29 febbraio, 1 marzo
Ora: 17,20/17,40

Quest 'Angelo è l'aspetto solare delle energie venusiane del Coro dei Principati; è l'Angelo più splendente e luminoso (insieme a Vehuel).
Secondo la Tradizione,  egli permette di vedere Dio e di salire i 22  gradini della scala di Giacobbe, conoscere la Verità che sta in Alto, darà al suo protetto la possibilità di esprimere in Basso, ciò che è giusto.
Tale tendenza orienterà l'individuo verso la magistratura, ma egli non applicherà la Legge con la severità dell'antico Taglione, ma secondo la nuova regola che Gesù Cristo è venuto ad insegnarci e che tiene conto di questa scala di 22 gradini sulla quale si può vedere quale gradino occupa l'uomo che deve amministrare la Legge.
Quest 'Angelo può farci possedere Verità, può farci Vedere, Sentire, Percepire con i 5 sensi, ciò che è giusto e utile.
Da Lui, si possono ottenere, tutti i poteri per trasferire sulla Terra l'ordine e la perfezione Celesti.
Tramite l'invocazione è possibile ottenere la comprensione delle scienze e dell'esoterismo.
Protegge contro la osteoporosi.
Il Custode dell'abisso a lui contrario si chiama Abadir e rappresenta l'ingiustizia  il disprezzo per la conoscenza, causa narcisismo.
Radice del nome: "soltanto nelle grandi opere il mio spirito agisce".
Personaggi famosi: Beethoven, Frank Sinatra.

Donatella Argiolas
maestra delle stelle


Leave a comment