DANIEL

Angelo Custode delle perone nate tra il 28 novembre e il 2 dicembre


Coro: Principati
Elemento: Fuoco
Domicilio Zodiacale: dal 6° al 10° del Sagittario
Giorni di reggenza: 10maggio, 24 luglio, 6 ottobre, 17 dicembre, 26 febbraio
Ora: 16,20/ 16,40

Dispensa le energie di Saturno e di Venere.
Inocula nelle Leggi umane la bontà, la bellezza e l'armonia, è chiamato Angelo Misericordioso.
I suoi protetti sono riflessivi, buoni consiglieri, portatori di giustizia e armonia nel senso più umano del termine.
Infatti, con il suo aiuto, la persona soddisferà completamente i suoi desideri umani, senza infrangere la Legge Divina.
Chi è protetto da questo Custode è un giudice nato, anche se non esercita questa professione; è anche il miglior difensore possibile (con o senza il titolo).
Possiamo pregare Daniel soprattutto per questioni legali: otterremo effetti immediati!
I nati durante la sua reggenza potranno avere il dono dell'eloquenza e/o del canto e saranno ottimi persuasori.
Potranno ottenere grandi successi nel campo degli affari, grazie alle loro capacità di conciliatori e di giudici.
Insomma Daniel garantisce successo nella Vita a tutti i suoi protetti.
Protegge le articolazioni e risolve positivamente gli antagonismi intorno a se.
L'Angelo dell'abisso a lui contrario si chiama Sbarionath e rappresenta il pessimismo e il rancore: causa intransigenza e eccessiva  severità.
Personaggi Famosi: Winston Churchill,  Woody Allen.
La radice del nome significa: io giudico ciò che si è manifestato.

Donatella Argiolas
maestra delle stelle


Leave a comment